Come accadde che la fenomenologia di Hegel non fu mai scritta

Come accadde che la fenomenologia di Hegel non fu mai scritta

(da un foglio stropicciato rinvenuto negli archivi dell’Università Di Jena)

“-Egregio professore, le scrivo per ricordarle che nella scheda della trasparenza lei non ha compilato la parte in inglese. Inoltre non compaiono le parole chiave e gli obiettivi del corso. La scadenza è dopodomani. Cordiali saluti, La Segreteria didattica

-Scheiße… (merda…)

-Gentile Professore, le scrivo per notificarle che purtroppo la sua richiesta di finanziamento sui Fondi FAR non è stata accettata. Nella sezione oggetto della ricerca lei ha oltrepassato di 1 milione e 700 mila caratteri circa il limite stabilito. Inoltre non compaiono le parole chiave e la sua bibliografia non è aggiornata nell’archivio BOA. Con i più cordiali saluti, La Segreteria didattica

– Arschloch…Idiot! Stichworte Mist… (Buco di culo, Idiota! Parole chiave di merda…)

-Egregio Professore, le scrivo dalla segreteria del prestigioso Convegno di Ginevra sulla filosofia delle forme dello spirito applicata alle nuove tecnologie per comunicarle che, con nostro grande rammarico il suo abstract non è stato approvato. E’ stato giudicato astratto, verboso e poco comprensibile. La preghiamo, l’anno prossimo, quando siamo certi che si ripresenterà, di preparare un testo più preciso. Ah, dimenticavo, mancavano le parole chiave. Un saluto cordialissimo. Per il Comitato Scientifico, Prof. Pissnelke

– Miststück…Leck mich am arsch…Beschissen… Fick dich mit Stichworte… Kaputt meine schwanze nicht! (Bastardo…Leccami il culo…Merdoso…Fottiti con le parole chiave…non rompermi il cazzo!)

-Egregio professore, Mi duole comunicarle che a causa del mancato aggiornamento dei suoi dati nella scheda BOA e a causa dell’elevato numero di monografie (mi permetta…pesanti e confuse monografie…di cui non si arriva mai a mettere a fuoco l’impact factor), anche per quest’anno dobbiamo escluderla dal Collegio di Dottorato in Scienze dello Spirito e del Marketing ermeneutico. Con sincero dolore, i miei più cordiali e distinti saluti. Il suo Direttore Prof. von Irrsinnig

– Fick dich deine mutter Blode Ziege! Seckel! Zicke! Hauptdick! Sie haben das gehirn in den
wechseljahren… (Fottiti tua madre vecchia capra! Coglione! Stronzo! Testa di cazzo! Hai il cervello in menopausa…)

Gentilissimo e stimatissimo Professor Hegel, la avviso che settimana prossima interverrà alla sua lezione di Estetica Generale e Aziendale un rappresentante del CEV (la Commissione di Esperti di Valutazione dell’Anvur) per verificare se la sua didattica è coerente con gli obiettivi esplicitati (male, mi perdoni…) nella scheda SUA ma soprattutto se il suo corso sia effettivamente adeguato ai nuovi obiettivi dipartimentali in merito alla professionalizzazione degli indirizzi di studio e relativamente ai nuovi sbocchi di Filosofo aziendale, Filosofo pret a porter e Filosofo digitale. Con i miei migliori saluti e auguri. Il Direttore Prof. von Irrsinnig.

-Ach.. Blöde kuh.. ach..Verdammt…Sau..aarghhh… Du bist wie eine fliege in den arsch…ach! Scheiß die wand an!
Ouch! Aaaaaaargggghh! Ich sterbe!……….

(Ach…vacca maledetta…ach…Maledetto…Troia…aaarghhh..sei come una mosca nel buco del culo…ach! Caga sul muro!
Ouch! Aaaaaaaargggghh! Muoio!)

Avvenne così che La fenomenologia dello spirito non fu mai scritta…

with No Comments 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *